ritorno

La cava di granito in cui i lavoratori slavi hanno lavorato, nel campo di Flossenbürg, vicino a Weiden, Germania, gestita dai nazisti. Centinaia sono morti per il tifo e l'inedia. I loro corpi sono stati distrutti dalla cremazione dopo essere stati uccisi tramite le iniezioni di fenolo, mitragliatrici ed impiccagioni. Questa atrocità sono state scoperte dalla novantasettesima divisione del terzo esercito degli STATI UNITI

ritorno

Flossenbürg foto USA